Logo

Collaborators

di John Hodge
traduzione e regia Bruno Fornasari
con Tommaso Amadio, Emanuele Arrigazzi, Michele Basile, Marco Cacciola, Emanuela Caruso, Bruno Fornasari, Enzo Giraldo, Marta Lucini, Alberto Mancioppi, Daniele Profeta, Chiara Serangeli, Umberto Terruso, Elisabetta Torlasco, Antonio Valentino 
scene e costumi Erika Carretta
musiche originali Rossella Spinosa
eseguite dal vivo da New MADE Ensemble
produzione Teatro Filodrammatici di Milano - Amadio/Fornasari

La Mosca del 1938 è un posto pericoloso, se uno ha senso dell'umorismo e una particolare inclinazione verso la libertà. Mikhail Bulgakov, perseguitato dalla polizia segreta, possiede entrambe le cose. Gli viene allora proposto, da parte del Commissariato del popolo, di scrivere una commedia su Stalin per celebrarne il sessantesimo compleanno.
In cambio, l’autore de Il maestro e Margherita, potrebbe vedere la sua carriera rinascere. Che fare?

Contatti
T. 02 36727550 | [email protected] | www.teatrofilodrammatici.eu

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.