Logo

Eutropia

ideazione e coreografia  MariaGiulia Serantoni
danza e coreografia Chiara Ameglio, Cesare Benedetti, Maria Focaraccio
musica e performance live Stella Sesto
sound engineer e mixaggio musiche Andrea Parolin

drammaturgia Irene Pozzi

costumi Arianna Fantin
ideazione scenografia Giacomo della Maria, Luca Negri, MariaGiulia Serantoni 
realizzazione scenografia Luca Negri

light designer Marcello Falco
manager di produzione Riccardo Olivier 
produzione Associazione ContART, in coproduzione con Fattoria Vittadini 

“Tomorrow, we begin together the construction of a city” Lebbeus Woods 1993.
Riflessione visionaria sull’idea di città, ispirata da Le Città Invisibili di Italo Calvino, Eutropia, città immaginaria, è uno spazio da progettare.
I tre danzatori-abitanti della città diventano architetti della propria realtà, nella quale creano relazioni e generano risonanze e attraverso l´interazione con un tavolo compongono un nuovo mondo fatto di suono, dinamica e visioni. L’oggetto scenico infatti traduce gesti e movimenti in un ambiente sonoro. Essi sviluppano/intavolano una conversazione, un dialogo attorno a questo tavolo che diviene totem, strumento e polo gravitazionale e il cui riposizionamento apre lo sguardo su nuove, possibili e necessarie dimensioni, ulteriori versioni di Eutropia, pronta ad essere in ogni attimo ricostruita e riempita di nuovi significati.

Contatti 
T. 02 36515997 - 335 5495144 | [email protected]www.dhpiu.com
 342 9459493 | [email protected] | www.fattoriavittadini.it 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.