Logo

L'importanza di chiamarsi Ernesto

di Oscar Wilde
regia, scene e costumi Ferdinando Bruni e Francesco Frongia
con Ida Marinelli, Elena Russo Arman, Luca Toracca, Nicola Stravalaci, Giuseppe Lanino, Riccardo Buffonini, Cinzia Spanò, Camilla Violante Scheller
luci Nando Frigerio
suono Giuseppe Marzoli
produzione Teatro dell’Elfo

Una commedia fatta di doppi sensi, giochi di parole e paradossi che sono parte stessa dei personaggi. Ma anche un testo di critica feroce: Oscar Wilde, autore della sua epoca, non risparmia di attaccare l’ipocrisia della società vittoriana, così rispettabile e così superficiale.

Contatti
02 00660643 | [email protected] | www.elfo.org

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.